I Blog di Arabpress Musiqa

Intervista a Sakina al Azami: una voce dal Marocco

sakina al azami
sakina al azami
Sakina al Azami

Salve a tutti! Oggi vi presento una bravissima cantante marocchina, Sakina al Azami, in Italia da alcuni anni e che ho avuto il piacere di conoscere personalmente nel 2006, quando abbiamo partecipato insieme alla trasmissione 42.12 su SAT 2000, ancora visibile grazie al link http://www.youtube.com/watch?v=C4YXSSy7r9s .

C.: Sakina, raccontaci qualcosa di te, che sei considerata una delle più raffinate voci femminili del Marocco.

S.: Volentieri! Sono nata a Casablanca, in Marocco, e mi sono diplomata al Conservatorio di Tetouan (Nord del Marocco). Nel 2004 mi sono trasferita in Italia per studiare canto moderno. Ho vinto importanti premi a livello nazionale grazie all’originale interpretazione dei repertori della tradizione arabo-andalusa, sefardita e delle scuole orientali (Oum Khaltoum).

C: Quando ci siamo conosciute, nel 2006, ricordo che stavi collaborando con Nour Eddine Fatty.

S.: Infatti. Nel 2006 ho partecipato a diversi festival tra cui: lL rassegna Panafricana – Le mille Afriche del cinema con Nour Eddine Fatty, il Festival Mediterraneo senza Frontiere di Agrigento, l’Africa Milano Festival, e ancora il Festival delle Culture Il Suq al Porto Antico con Zrit Zrat, musiche e canti rituali della tradizione magrebina insieme al gruppo di Nour Eddine.

C.: In seguito hai conosciuto e collaborato anche con Jamal Ouassini, vero?

S.: Sì, nel 2008 ho partecipato al Festival In Viaggio con la Tangeri Cafè Orchestra, di Jamal Ouassini e, sempre nello stesso anno, al Festival del Mediterraneo di Perugia.

C.: Le tue collaborazioni con artisti e le tue apparizioni nel mondo musicale sono aumentate sempre di più. Ce ne fai un piccolo ma significativo elenco?

S.: Certo, con piacere! Ho fatto parte al Progetto dell’ Orchestra del Mondo, edizione e regia di Matteo Belli, arrangiamenti e direzione musicale di Paolo Vivaldi allo spettacolo  LA STELLA DEI FOLLI al Teatro Duse – Bologna il 31 Marzo 2010. A Gaeta allo Yacht Med Festival 2010 al Concerto Euromediterraneo per il Dialogo tra le Culture e la Pace edizione 2010, con la presenza di Eugenio Bennato. Ancora: al Festival Sete Sóis Sete Luas, nel 2010 alla sua XVIII edizione – Tavernes de la Valldigna – Valencia (ES). Ho cantato con Jamal Ouassini in  Sala del Tricolore, Municipio Di Reggio Emilia Dicembre 2010, e poi ancora  L’ALTRO SUONO FESTIVAL 2011 – SAKINA AL AZAMI ENSEMBLE ,Omaggio a Oum Kalthoum “L’astre de l’Orient” -Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” – Modena il 20 aprile 2011.

C.: E non dimentichiamoci di Franco Battiato!

S.: No no, non ce lo dimentichiamo! Con lui ho cantato in DIWAN: L’ essenza del reale – Un progetto di FRANCO BATTIATO – Un progetto Fondazione Musica per Roma, PugliaSounds, Progetto Calliope. Ancora con Franco Battiato  al Teatro Curci Barletta, l’11 Giugno 2011, e all’Auditorium Parco della Musica, a Roma, il 12 giugno 2011, e alTeatro Comunale di Bologna, il 13 giugno 2011.

C.: Brava la nostra Sakina! Tu hai anche un tuo gruppo, ora. Cosa fate di bello?

S.: Grazie! Col mio gruppo, ad esempio, sono tornata al Suq di Genova – 14° Festival
delle Culture 2012. Ecco alcuni link:

Una magica Sakina – Cronaca – Gazzetta di Modena

http://www.facebook.com/l/EAQGH1KoCAQGy1BxjmUTCZeiJ6ytj58VgHnZJX9c18mXFdA/www.youtube.com/watch?v=go6fJXvCtcU
http://www.facebook.com/l/8AQEDkh1MAQFHbpMEFgO1q_6N_mXoD-Z7ig3EB_IbBiSixg/www.youtube.com/watch?v=omdH8iF9JII

Franco Battiato – Sakina Al Azami in Diwan : L’essenza Del Reale -” zarani “

C.: Grazie a Sakina al Azami, per questa sua intervista e per la musica e le emozioni che ci sa trasmettere col suo canto. Un caro saluto a tutti!


Cinzia Merletti

Cinzia Merletti è musicista, didatta, saggista. Diplomata in pianoforte, laureata in DAMS, specializzata in Didattica e con un Master in Formazione musicale e dimensioni del contemporaneo. Ha scritto e pubblicato saggi sulla musica nella cultura arabo-islamica e mediterranea, anche con CD allegato, e sulla modalità. Saggi e articoli sono presenti anche su Musicheria.net. Ha all'attivo importanti collaborazioni con musicisti prestigiosi, Associazioni culturali e ONG, enti nazionali e comunali, Conservatorio di Santa Cecilia, per la realizzazione di eventi artistici, progetti formativi ed interculturali tuttora in corso.

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz