Iraq News Politica

Iraq: parlamentare UE teme frodi elettorali

Elaph (09/05/2014). Struan Stevenson, parlamentare europeo e capo della delegazioni per le relazioni con l’Iraq, ha messo in guardia sull’esistenza di frodi nei risultati delle recenti elezioni irachene, esortando sia ONU che gli Stati dell’UE a intervenire dichiarando che il processo non è stato regolare.

La preoccupazione di Stevenson proviene dal fatto che, a nove giorni dallo svolgimento delle elezioni, non siano stati ancora pubblicati i risultati delle votazioni. Anche i leader dei leader politici iracheni temono la presenza di frodi, specialmente dopo l’annuncio da fonti governative che i risultati non saranno emessi prima della fine del mese.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet