News Politica

Tunisia: più di tremila manifestanti chiedono dimissioni governo

Dar al-Hayat (26/02/2012). A Tunisi sono scesi in piazza ieri più di tremila manifestanti che chiedevano le dimissioni dell’attuale governo in carica. La manifestazione si è svolta di fronte alla sede dell’Unione generale dei lavoratori e denunciava infatti anche che alcuni degli edifici relativi all’Unione avessero subìto attacchi nei giorni scorsi. Coinvolti nella giornata di protesta sono stati anche una serie di schieramenti politici, tra cui il partito democratico progressista, il partito comunista e il partito per il rinnovamento. Alcuni manifestanti hanno accusato esponenti di Ennahda d’essere dietro agli attacchi rivolti alla sede dell’Unione dei lavoratori. In particolare il vice segretario generale dell’ente coinvolto, Sameer Shafi, ha dichiarato all’agenzia di stampa France press che “abbiamo deciso di organizzare quest’evento in seguito agli attacchi di giovedì scorso, quando qualcuno ha gettato spazzatura contro la nostra sede”. Secondo il segretario generale dell’Unione, Hussain ‘Abbasi, questa sarebbe “una campagna ad hoc per distorcere l’immagine che abbiamo agli occhi dell’opinione pubblica”.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet