News

Algeria: ministri dell’FLN chiedono dimissioni di Belkhadem

Abdelaziz Belkhadem

Abdelaziz Belkhadem

Al-Quds al-Arabi (10/01/2013). Otto ministri del Fronte di Liberazione Nazionale (FLN) hanno invitato il presidente del loro partito, attualmente al potere, a dare le dimissioni in una dichiarazione pervenuta all’Agence France Presse (AFP). I firmatari hanno chiesto ad Abdelaziz Belkhadem di lasciare il suo incarico di segretario generale nel corso della prossima seduta del Consiglio centrale del partito, prevista dal 31 gennaio al 2 febbraio. Hanno, inoltre, chiesto a Belkhadem di annunciare fin da subito la sua volontà di dimettersi e permettere la preparazione della riunione in un clima di serenità, secondo la dichiarazione.

Gli otto ministri sono i ministri della salute, del lavoro, dei trasporti, dell’istruzione superiore e della ricerca scientifica, delle poste e delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, dell’agricoltura e dello sviluppo rurale, dei rapporti con il parlamento e il ministro delegato presso il ministero degli Affari esteri  responsabile delle questioni africane e magrebine. Il portavoce del partito ha confermato il contenuto della dichiarazione.

Gli otto ministri accusano il segretario generale del partito di usare gli enti statali per i proprio interessi personali, sottolineando che loro non riconoscono la sua autorità a partire da mercoledì. Da mesi è in atto, nei confronti di Belkhadem, una ribellione guidata dai membri del Comitato centrale del partito che chiedono le sue dimissioni.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet