Egitto News Politica

Egitto: 5 anni ad autore accusato di blasfemia

Justice+gavel+new+2012Ahram Online (13/06/2013). Karam Saber, autore egiziano che pubblicò circa due anni fa una raccolta intitolata “Dio dov’è?” è stato condannato in absentia a 5 anni da una corte di Beni Suef per “insulto alla religione”. Nonostante la condanna, Saber insiste sul suo irrinunciabile diritto alla libertà d’espressione, negando che i suoi racconti avessero lo scopo di offendere l’Islam.

Negli ultimi mesi, analoghi casi si sono moltiplicati in Egitto, dove numerosi artisti, presentatori tv ma anche semplici cittadini (come una maestra copta di Luxor) sono stati denunciato per blasfemia.

In realtà, già durante il regime di Hosmi Mubarak vi sono stati numerosi processi a carico di presunti “blasfemi”, ma come prevedibile il fenomeno è aumentato esponenzialmente con l’arrivo al potere dei partiti religiosi.

About the author

Luca Pavone

Add Comment

Click here to post a comment