News Politica

Tunisia: la società civile e l’opposizione contro il governo

Elaph (31/01/2012). Sono auemntati in Tunisia casi di violenza fisica contro giornalisti o politici che criticano apertamente il lavoro del nuovo governo e lo invitano alal crezione di uno stao secolare in cui religione e politica siano separati.  Il leader del Partito Democratico Progressista, Isaaam Chebbi ha ha dichiarato ” siamo molto preoccupati per il diminuire della libertà di espressione in Tunisia, dove anche la libertà di informazione è messa sotto accusa. I giornalisti, i politici e glia ttivisti per i diritti umani sono vittime di aggressioni e di minacce”.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet