Cultura Israele Musica News Politica

Lauryn Hill cancella il suo concerto in Israele

(Al-Arabiya). La cantante R&B americana Lauryn Hill ha cancellato la data israeliana del suo tour internazionale a pochi giorni dal concerto.

“Miei cari amici e fan in Israele, quando decisi di suonare nella regione la mia idea era di fare una data a Tel Aviv e una a Ramallah” ha scritto l’ex cantante dei Fugees nel suo sito internet, aggiungendo che  dopo aver provato a lungo e inutilmente  a organizzare un concerto anche in Palestina ha preferito cancellare la sua data programmata per  il 7 maggio a Tel Aviv.

” Ci tenevo a  portare il nostro show anche in questa parte del mondo, ma ci tengo anche a essere una presenza a supporto della pace e della giustizia” ha dichiarato.

La scelta dell’artista americana è venuta in seguito alla pressione degli attivisti per il boicottaggio di Israele contro l’occupazione. Gli attivisti hanno lanciato una campagna sui social chiamata “Killing me softly with your bombs”, facendo riferimento a una famosa cover della cantante.

“È importante per me che il messaggio delle mie canzoni non venga frainteso e non sia motivo di alienazione per gli israeliani o per i palestinesi” ha dichiarato Lauryn Hill, aggiungendo che “troverò un altro modo per portare la mia musica a tutti i miei fan della regione”.

Foto: Lauryn Hill in concerto in Ghana, 2014


Silvia Di Cesare

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Il concerto a Tel Aviv è stato annullato perché era impossibile organizzarlo anche a Ramallah ! Non è stato assolutamente una forma di boicottaggio e lo dimostrano le frasi dette dall’artista ! Anche il concerto in Nigeria è stato annullato per problemi organizzativi ,ma nessuno si sogna di parlare di boicottaggio !!!! Basta bugie e ipocrisia !

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz