News Politica

Iraq: 13 morti in doppio attacco a Baghdad

Egypt Independent (28/10/2012). Due attacchi hanno colpito ieri un quartiere sciita della capitale Baghdad e un pullman con a bordo pellegrini iraniani. Almeno tredici persone sarebbero rimaste uccise, nel secondo giorno della festività islamica Eid al-Adha. In uno degli attacchi, una bomba posizionata per la strada nei pressi di un mercato all’aperto ha ucciso 7 persone, inclusi tre bambini in un parcogiochi. L’altra esplosione ha causato la morte di 6 persone, e la polizia parla di una bomba posizionata su un pullman che portava i pellegrini iraniani verso un luogo di culto di Baghdad.

Insorti sunniti e l’ala irachena di al-Qaeda prendono spesso di mira gli sciiti nel tentativo di risollevare il clima di tensioni settarie che ha portato l’Iraq sull’orlo della guerra civile nel 2006-2007. Riguardo gli insorti, da quando le ultime truppe USA hanno lasciato il Paese in dicembre, avrebbero provocato almeno un attacco di grande portata al mese. I morti negli attacchi del mese di settembre sono raddoppiati (365): è il picco più alto di vittime in due anni, incluse una serie di esplosioni che hanno coinvolto quartieri sciiti, uccidendo più di 100 persone.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet