Algeria Marocco Zoom

Le Point: “Algeria su un vulcano”

Il fallimento del regime politico-militare di Algeri lo spinge a litigare con il suo vicino marocchino, afferma, martedì, la rivista francese Le Point. “Per un regime in difficoltà che cerca di serrare le fila della popolazione, niente come un nemico individuato per svolgere il ruolo di capro espiatorio”, scrive Le Point in un editoriale dal titolo “Algeria su un vulcano”.

Secondo l’editorialista Luc de Barchent, “le speranze di liberalizzazione nate nel 2019 quando il presidente Abdelaziz Bouteflika se ne andò (…) sono svanite” e “il divorzio tra il popolo e i suoi leader è stato illustrato dalla partecipazione indigente al processo costituzionale referendum di un anno fa”.

A ciò si aggiunge “la pandemia che ha esacerbato le vulnerabilità dell’economia, che si è contratta di quasi il 5% lo scorso anno”. “I disavanzi dei conti pubblici si allargano, l’inflazione galoppa, la disoccupazione colpisce un giovane su quattro e l’assoluta dipendenza da petrolio e gas (che forniscono oltre il 90% dei proventi delle esportazioni) rende necessaria una profonda riconversione dell’economia”. quel potere sembra incapace di impegnarsi’, enumera.

Senza dimenticare i giovani che “votano con i piedi: almeno 10.000 algerini sono entrati illegalmente in Spagna dall’inizio dell’anno, a bordo di imbarcazioni di fortuna noleggiate da reti mafiose”.

In questo disastroso sfondo di crisi politica, economica e sociale, sottolinea Le Point, “il potere cerca la sua salvezza nell’indurimento esterno”. “Con Paris, si è impegnato in una situazione di stallo senza uscita sulla spinosa questione della memoria. E soprattutto ha tagliato i ponti con il Marocco, con il quale il rapporto era già deplorevole. La rottura si è materializzata con la chiusura, dal 31 ottobre, del gasdotto (GME),” nota l’editorialista.

Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet