News Politica Yemen

Yemen: Daesh rivendica nuovo attacco contro moschea sciita a Sana’a

(Agenzie). Militanti Daesh (ISIS) hanno rivendicato la responsabilità per l’attacco con un’autobomba contro una moschea sciita della capitale yemenita, nel quale una persona ha perso la vita mentre altre 5 sono rimaste ferite. La bomba esplosa alla moschea di Al-Raoudh, nell’area sud-est di Sana’a, è stata fatta esplodere mentre i fedeli se ne andavano dopo la preghiera della sera.

Secondo quanto riferito dalla AFP, sul siti internet collegati all’organizzazione estremista è stato scritto che Daesh si sta vendicando contro le milizie sciite Houthi che hanno preso il controllo di gran parte dello Yemen.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet