News Politica

Siria: le giornate più sanguinose

Dar al-Hayat (10/02/2012). Gli attivisti siriani descrivono la giornata di ieri come tra le più sanguinose dall’inizio della rivolta. In particolare la città di Homs ha vissuto “uno dei suoi peggiori momenti”, svegliandosi sin dal mattino presto in mezzo al frastuono dei missili che attraversavano le case passando sopra la testa degli abitanti. Le agenzie di stampa hanno riportato notizie di bombardamenti quasi ininterrotti, oltre che di mancanza di generi alimentari e forniture mediche. Secondo le stesse fonti, più di 340 carriarmati e veicoli blindati avrebbero circondato i sobborghi di Damasco nelle zone di Madaya e Zabadani. Nel sesto giorno di assedio e bombardamenti nella città di Homs, dall’opposizione giunge un dato del bilancio delle vittime, che sarebbero più di cento. Le forze rivoluzionarie siriane intanto hanno invitato a scendere in piazza nella giornata di oggi per onorare la resistenza della città di Homs, sotto lo slogan “Homs è ferita e vi sta chiamando”.

Claudia Avolio

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • It must be remembered that since 1948, the US istlef has VETOED each and every single UN resolution against the barbaric Zionist regime, yet they assume the high moral ground by condemning Russia & China of intransigence in shielding an equally brutal Assad regime.Though the Muslim Ummah does not support any division of its land and people whatsoever, the so-called two-state solution, when it was proposed, was singularly vetoed by the US. Yet, that has not limited their UN envoy, Susan Rice’s audacity to lecture Russia and China over their stance on Syria.Regardless of whether it’s US, Russia, China or the Assad regime, the sad reality is that it is the MUSLIMS who are on the receiving end of unspeakable torture and cold-blooded brutality committed by these Wolfs – and our situation will not change until we take DECISIVE ACTION to establish our own Shield – The K h i l a f a h. Insha’Allah.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet