News Politica

Mauritania: imam fanno appello a pace e stabilità

Magharebia (19/01/2012). Gli imam della Mauritania hanno unito gli sforzi questo mese per denunciare l’estremismo e l’uso della violenza. “E’ dovere di ogni cittadino e di ogni persona che vive in questo Paese fare tutto ciò che è nelle loro possibilità per proteggerlo e mantenere una società pacifica”. Con queste parole si è espresso il chairman dell’Associazione degli ‘Ulema, Mohamed Lemine Ould M’houd. E’ stato proprio il suo gruppo ad organizzare, lo scorso 6 gennaio, la khutbah, ovvero un sermone collettivo. “L’Islam manda un messaggio di pace, amore e giustizia al mondo intero. Questa è la via più sicura per seguire il giusto cammino”, hanno detto gli imam all’unisono. Il sermone continuava poi dicendo: “Dio ha inviato il profeta Muhammad e gli altri messaggeri per lottare l’estremismo e l’ingiustizia e per guidare i popoli lungo il giusto sentiero attraverso la saggezza e le buone intenzioni”. Gli imam hanno richiamato alla stabilità e alla continuità nella regione.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet