Immigrazione Libia Mediterraneo

Libia si oppone all’azione militare UE nel Mediterraneo

(Agenzie). Il governo libico riconosciuto a livello internazionale ha rifiutato qualsiasi operazione militare contro le imbarcazioni che trasportano migranti clandestini, dopo che l’Unione Europea ha approvato piani per una missione per contrastare i trafficanti nel Mediterraneo che coinvolgerebbe aerei e navi da guerra.

Il portavoce del governo, Hatem el-Ouraybi, ha infatti commentato che “il governo non accetterà alcuna violazione della sovranità della Libia”, in quanto “qualsiasi azione militare dev’essere condotta in cooperazione con le autorità libiche”.Ouraybi ha aggiunto che la scelta di attaccare “le imbarcazioni all’interno e all’esterno delle acque libiche non è da considerarsi umana”.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz