Politica Zoom

La Federazione Internazionale dei Giornalisti interpella le autorità tunisine

Traduzione di Giusy Regina

(17/02/2012). La Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ) ha espresso oggi preoccupazione per il futuro della libertà di stampa in Tunisia dopo l’arresto di Nasreddine Ben Saida, direttore del giornale Attounissia tunisino, il suo caporedattore Habib Guizani e direttore della sezione mondo, Hedi Hidhri.

Sono stati arrestati los corso mercoledì, su ordine del procuratore della Repubblica con l’accusa di attentato alla morale pubblica. E tutto per aver pubblicato foto del calciatore di origine tunisina Sami Khedira, che gioca nel Real Madrid, con la moglie spagnola semi-nuda.

Jim Boumelha, presidente della suddetta Federazione, ha dichiarato che questo caso dimostra come ci siano ancora in Tunisia forze che si oppongono al giornalismo indipendente.

Il Sindacato nazionale dei giornalisti tunisini ha denunciato l’arresto, chiedendo la liberazione dei tre giornalisti.

“La libertà di stampa è la pietra angolare di una società democratica e tollerante”, ha concluso Boumelha.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz