News Politica

Kuwait: condanna per il rogo della bandiera iraniana

Asharq al-Awsat (29/03/2012). Il Kuwait ha espresso una dura condanna verso degli attivisti sunniti che durante una manifestazione di protesta hanno bruciato una bandiera iraniana. La manifestazione è stata scatenata per un tweet di un gruppo sciita che insultava il profeta Muhammad.
Il Ministro degli esteri ha espresso disappunto condannando il gesto, che potrebbe rovinare il rapporto tra il Kuwait e il suo vicino Iran. Il tweet, che prendeva di mira Muhammad, sua moglie Aisha e alcuni compagni, ha fatto sì che mercoledì notte si raggruppassero numerose persone in strada.
Questi scontri riflettono l’alta tensione nella regione tra i due principali credi dell’Islam: lo stesso Kuwait, a maggioranza sunnita, ha però un terzo della popolazione sciita.


Valerio Masi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz