News Politica

Israele: arrestata spia iraniana

ben-gurion-airportDar al-Hayat (29/09/2013). Shin Bet, l’agenzia di intelligence per gli affari interni dello stato di Israele, ha annunciato l’arresto di una “spia” iraniana che aveva con sé delle foto dell’ambasciata americana a Tel Aviv risalenti all’11 settembre dello scorso anno.

Secondo Shin Bet, la spia ha un passaporto belga ed è stata inviata in Israele per conto delle Guardie Rivoluzionarie iraniane, inoltre è stato sottolineato che l’arresto è avvenuto nell’aeroporto Ben Gurion, nei pressi di Tel Aviv.

Nelle dichiarazioni rilasciate si dice che Ali Mansouri “è stato reclutato nel reparto operazioni speciali della Guardia rivoluzionaria iraniana, responsabile di una serie di attacchi terroristici in tutto il mondo”.

Durante l’interrogatorio il sospettato, che ha 58 anni ed è entrato in Israele con la falsa identità di Alex Mans, ha ammesso che gli iraniani gli avevano chiesto di usarlo come uomo d’affari per costituire una società in Israele per conto dell’intelligence iraniana, la quale aveva come obiettivo quello di “minare gli interessi israeliani e occidentali”. La sua ricompensa sarebbe stata un milione di dollari.

Ilaria Antoniello

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet