News Politica Società

Gaza: Israele allenta restrizioni al confine

Yedioth Ahronoth (25/11/2012). Israele ha iniziato ad allentare le restrizioni per i civili di Gaza, in linea con i provvedimenti previsti dal cessate-il-fuoco. I residenti di Gaza hanno detto sabato che Israele ha permesso agli agricoltori di entrare nel terreno accanto alla barriera di sicurezza. Ai pescatori è stato invece possibile spingersi più lontano nel mare: sei miglia nautiche, il doppio del limite precedente. E’ Mahfouz Kabariti, a capo dell’associazione dei pescatori locali, a riferirlo. L’uomo, che rappresenta circa 3500 pescatori, ha detto che “questa è un’opportunità e un’occasione per una pesca migliore, anche se è ancora un’area limitata”.

 

Alcuni cittadini di Gaza hanno poi riferito che sabato sono stati in grado di entrare in una buffer zone forzata di Israele sul lato del confine di Gaza, senza paura che venisse aperto il fuoco contro di loro. Si tratta di una zona larga 300 metri che Israele ha delineato per molti anni cercando di prevenire incursioni nel suo territorio. L’agricoltore Nidal Abu Dakka, 42 anni, ha detto che i soldati sono rimasti a guardare mentre lui ed altri si avvicinavano alla barriera. L’agricoltore ha detto di star controllando il suo terreno, circa 60 metri dal confine, e che ha in programma di piantarvi presto orzo e grano.

 

In altre zone di confine, i cittadini hanno detto che la polizia di Hamas li ha tenuti lontani dalla barriera. Un funzionario della difesa ha detto che le Israel Defense Forces non stanno più imponendo di non oltrepassare quel punto, ma che si riservano il diritto di “agire contro persone sospette”.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet