Egitto News

Egitto: “usata forza ‘letale’ per disperdere i manifestanti”

polizia egizianaAl-Quds al-Arabi (15/10/13). Secondo quanto affermato dall’organizzazione Amnesty International, le forze dell’ordine egiziane avrebbero fatto uso di “forza letale e veri proiettili” per disperdere i manifestanti sostenitori del deposto presidente Mohammed Morsi, il 6 ottobre, durante le manifestazioni che hanno avuto luogo per il quarantesimo anniversario della guerra arabo-israeliana.

L’organizzazione non governativa, con sede a Londra, ha dichiarato in un comunicato, che “sono state raccolte delle prove da parte di funzionari, medici, testimoni oculari e manifestanti feriti che hanno dimostrato l’uso di veri proiettili per disperdere i sostenitori di Morsi, la maggior parte dei quali manifestava pacificamente”. Secondo l’organizzazione, ciò avrebbe causato la morte di 49 persone solo al Cairo.

Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet