Egitto News Politica

Egitto: Morsi rifiuta l’attacco militare estero in Siria, per far cadere il regime di Assad

presidente egiziano e presidente iraniano

presidente egiziano e presidente iranianoAl Quds al Arabi (14/01/2013). Il Presidente egiziano Morsi ha dichiarato che il suo paese è contrario ad un intervento militare straniero in Siria, per tentare di far cadere il regime di Bashar al Assad e di dividere la Siria.

In una conferenza stampa congiunta con il Presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy , Morsi ha detto che “il file siriano è in una posizione dominante nelle relazioni tra Iran ed Egitto, sottolineando il rifiuto dei due paesi di un intervento militare.

Intanto dal Cairo, la Lega Araba ha deciso di inviare una delegazione dei paesi confinanti con la Siria, per studiare la situazione e le esigenza dei profughi siriani, con lo scopo di esaminare la veridicità della richiesta fatta alla Lega in merito all’importo degli aiuti umanitari durante la conferenza in Kuwait dei donatori internazionali.

 


Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz