Cinema Cultura Egitto

Egitto: il film “Crop” al festival dei diritti umani

Ahram (20/02/2014). Girato da Marouan Omara e da Johanna Domke , il documentario “Crop”, che affronta il tema della censura in diversi periodi della storia egiziana, sarà proiettato all’interno della selezione ufficiale del Festival Internazionale del Cinema dei Diritti Umani di Parigi. “Crop” è l’unico film ufficiale proveniente dall’Egitto.

Il film segue un fotogiornalista di Ahram nei giorni successivi la rivoluzione di gennaio 2011. Interamente filmato all’interno degli uffici di Ahram, “Crop”, come il nome suggerisce, riguarda le immagini, sia quelle che si vedono che quelle che non si vedono nel giornale. Il film mostra come i presidenti Egiziani, dai tempi di Nasser, hanno utilizzato i media per modellare la percezione che l’opinione pubblica ha di loro.

Fin dal suo inizio nel 2003, il Festival Internazionale del Cinema dei Diritti Umani è diventato il più importante evento culturale riguardante i diritti umani in Francia.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet