Arabia Saudita Egitto News Politica

Egitto: affluenza bassa alle urne

(Agenzie). Un numero molto basso di egiziani è andato a votare per la  prima fase delle elezione salutate dal presidente Abdel-Fattah al-Sisi come una pietra miliare sulla strada della democrazia.

I giovani egiziani hanno boicottato le elezioni perché profondamente delusi dalla politica. Le persone tra i 20 ei 30 anni hanno espresso seri dubbi sul fatto che il nuovo parlamento riuscirà a contrapporsi a Sisi, che come capo dell’esercito ha rovesciato il primo presidente liberamente eletto dell’Egitto nel 2013 per poi lanciare la più feroce repressione contro il dissenso nella storia moderna dell’Egitto.

I corrispondenti di Reuters hanno mostrato dei seggi elettorali con una bassissima  affluenza durante tutto il giorno, in contrasto con le lunghe code che si erano formate durante l’ultima elezione nel 2012.

In un seggio elettorale nel quartiere di Dokki Cairo, il giudice Mohammad Raafat ha dichiarato che affluenza era arrivata al 10 per cento. “L’affluenza più alta è tra gli anziani, mentre i giovani non stanno venendo a votare”, ha detto Raafat in prima serata.

Il parlamento unicamerale che verrà eletto con queste elezioni composto da 568 membri – 448 eletti su base individuale e 120 attraverso una nomina da parte del vincitore che dovrà tener contro delle quote per le donne, per i cristiani e per i giovani. I risultati finali attesi nel mese di dicembre.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz