Arabia Saudita Daesh News Politica Siria

Arabia Saudita: re Salman accusa Assad di aver favorito Daesh

(Agenzie). Il re saudita Salman ha accusato il presidente siriano Bashar al Assad di aver avvantaggiato l’ascesa di Daesh in Siria.

“I gruppi terroristici non avrebbero potuto trovare terreno fertile senza la politica del regime siriano, che ha portato allo sterminio di centinaia di migliaia di siriani”, ha dichiarato il monarca saudita in un testo indirizzato al Majlis al-Shura. Tuttavia, ha chiesto una soluzione politica del conflitto con la partecipazione “delle forze dell’opposizione moderata.”

Il Comitato consultivo si è riunito per la sua nuova sessione annuale a Riyadh. Il re ha partecipato alla sessione inaugurale senza pronunciare il suo discorso che è stato invece distribuito ai membri del consiglio.

L’Arabia Saudita è ferocemente ostile ad Assad del quale esige l’allontanamento immediato per promuovere una transizione politica in Siria. Nel mese di dicembre ha ospitato un incontro senza precedenti tra fazioni politiche e gruppi armati dell’opposizione siriana. Essi hanno convenuto di unificare le loro posizioni per avviare i negoziati con il regime, relativi alla transizione.


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.