News

Yemen: ucciso diplomatico saudita a Sanaa

Elaph (28/11/2012). Questa mattina, un funzionario diplomatico saudita e la sua guardia del corpo, un poliziotto yemenita, sono rimasti uccisi in un assalto alla loro vettura ad opera di alcuni uomini armati non identificati che indossavano uniformi delle forze di polizia nazionali; l’attentato è avvenuto nel sud della capitale yemenita nel distretto di Hada, quartiere delle ambasciate e delle residenze diplomatiche.

Nonostante l’assenza di una qualsiasi rivendicazione dell’attentato, quanto accaduto potrebbe essere attribuibile alle cellule di al-Qaeda, sospetta colpevole dei numerosi attacchi contro membri delle forze di sicurezza in Yemen nei mesi recenti. Va inoltre ricordato che l’organizzazione tiene ancora come prigioniero nel sud della città di Aden  il console deputato yemenita Abdullah al-Khalidi, rapito lo scorso 28 marzo.

Da parte sua, l’ambasciatore dell’Arabia Saudita in Yemen ha immediatamente avviato delle indagini in collaborazione con la polizia yemenita per scoprire il movente dell’omicidio ed identificarne i colpevoli per assicurarli alla giustizia.

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet