News Politica Siria Turchia

Turchia: aperto il fuoco su barca di migranti siriani

(Agenzie). La guardia costiera turca ha sparato su una nave da carico che trasportava  migranti, la maggior parte dei quali siriani, che cercavano di raggiungere l’Unione Europea.

La nave inizialmente non ha prestato attenzione alle intimidazioni della Guardia Costiera, che ha deciso di fermarla sparando sui motori. Il traffico nello Stretto dei Dardanelli è stato sospeso durante l’operazione.

Erano 337  i migranti a bordo della nave, tra loro 85 bambini e 68 donne. La Turchia che ospita 1,7milioni di profughi siriani, è diventata un punto di traffico cruciale per i migranti che cercano di arrivare in Europa.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet