Egitto News Politica

Egitto: polizia violenta, sdegno e condanna dell’opposizione

121205-egypt-clash-847a.photoblog600El Shorouk (03/03/2013). Sdegno e condanna dell’opposizione egiziana a seguito dei nuovi episodi di violenza nelle città di Port Said e Mansoura che hanno visto violenti scontri tra manifestanti e forze di polizia esplosi dopo la diffusione di un video nel quale presunti sostenitori della fratellanza picchiavano delle donne nei pressi di Midan El Arbaeen e dopo la notizia di un manifestante ucciso perchè calpestato da un blindato delle forze dell’ordine.

Il Fronte di Salvezza Nazionale condanna la brutalità del nuovo ministro degli Interni (accusato di aver ordinato l’uso di proiettili e di gas lacrimogeni con gravissimi effetti collaterali nonchè di effettuare arresti sommari) e sferra un pesante attacco al presidente Morsi e “alla sua fratellanza”, colpevoli di seminare l’odio e il sangue per le strade del paese.

Con i leader dell’opposizione che avevano già annunciato di voler boicottare le prossime elezioni parlamentari (definite una farsa), i recenti episodi di violenza confermeranno probabilmente tale decisione.

Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet