Arabia Saudita Bahrein EAU Giordania Iraq Kuwait News Politica Siria

Primo attacco USA in Siria: 20 morti

(Agenzie). Gli Stati Uniti hanno lanciato il primo attacco missilistico in diverse zone del territorio siriano tra cui Raqqa, città roccaforte di Daish (conosciuto in Occidente come ISIS).

Il radi allarga il campo d’azione della campagna contro il gruppo islamista dall’Iraq alla Siria.

Il Bahrein, la Giordania, il Qatar, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno “partecipato o sostenuto” gli attacchi aerei a guida USA, ha dichiarato il Pentagono. La Giordania afferma che “le sue forze aeree hanno già distrutto una serie di obiettivi appartenenti a gruppi che hanno cercato di commettere atti terroristici in territorio giordano”.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto che almeno 20 combattenti Daish sono stati uccisi dai raid.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet