News Politica Turchia

Turchia: scontri e arresti per la marcia del 1° Maggio

(Hurriyet Daily News). Manifestazioni di protesta in occasione della festa dei lavoratori del 1° Maggio si stanno svolgendo in tutta la Turchia, in un clima di alta tensione. A istanbul la polizia ha messo in atto delle misure straordinarie per impedire l’accesso ai manifestanti a Piazza Taksim.

n_81804_1I partiti dell’opposizione e alcuni sindacati hanno annunciato che sono determinati a marciare verso la piazza . Il Primo Ministro Ahmet Davutoğlu ha sottolineato che saranno consentite solo manifestazioni “simboliche”, lasciando intendere che la polizia disperderà ogni tentativo di marce di massa.

Solo un piccolo gruppo di sindacalisti sono stati autorizzati ad entrare nella  piazza per una cerimonia in ricordo delle 34 vittime del Primo Maggio 1977.

Numerosi arresti sono stati riportati dai media turchi, sia nella vicinanza della piazza, sia nei quartieri circostanti. Gli arrestati erano, secondo le forze di polizia, in possesso di maschere antigas. La polizia ha utilizzato gas lacrimogeni e cannoni ad acqua a Istanbul per fermare le manifestazioni.

 

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet