News Politica Turchia UE

Turchia: primo ministro definisce voto UE su Armenia come “razzismo”

(Agenzie). Il primo ministro turco, Ahmet Davutoglu, ha condannato ferocemente l’Unione Europea per aver adottato una risoluzione che invita il governo di Ankara a riconoscere la strage degli armeni del 1915 come genocidio. Il Parlamento europeo ha votato lo scorso mercoledì a una risoluzione che invita la Turchia a “riconoscere il genocidio armeno” e a promuovere la riconciliazione tra i due popoli.

Davutoglu ha definito la decisione di Bruxelles come un segno del crescente “razzismo” in Europa. Il premier ha aggiunto che in questo modo viene ignorata la sofferenza dei musulmani turchi durante la Prima Guerra Mondiale e rischia di incitare all’odio verso altri gruppi religiosi non cristiani.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz