Iraq News Politica Turchia

Turchia, Erdogan: “I raid aerei non bastano per fermare Daesh in Iraq e Siria”

(Agenzie). Durante una conferenza stampa tenuta in occasione della visita del presidente iracheno Fuad Masum, il presidente turco Recep Tayyep Erdogan ha dichiarato che “i raid aerei non bastano per fermare Daesh (ISIS) in Iraq e Siria”, sottolineando la necessità di un’offensiva terrestre. Il leader turco ha inoltre dichiarato che il motivo per l’avanzata di Daesh in Siria è la presenza di Bashar al-Assad.

Rivolto al suo omologo iracheno, Erdogan ha dichiarato che la Turchia è disposta a continuare ad addestrare e a equipaggiare le forze irachene per contribuire alla lotta contro l’avanzata di Daesh nel Paese.

In vista del centenario della strage di armeni del 1915, che si celebrerà il 24 aprile, Erdogan ha infine dichiarato che gli armeni in Turchia sono del tutto liberi di professare la loro fede.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz