News Politica

Sudan: proteste per chiedere le dimissioni del Presidente

SudanAhram (30/09/2013). Circa 1000 sudanesi hanno manifestato domenica a Khartoum per chiedere le dimissioni del presidente Omar Hassan al-Bashir, visto che il governo si è mosso per alzare i salari e alleggerire l’impatto delle misure di austerity. La scorsa settimana, il governo ha tagliato i sussidi per il carburante, scatenando gravi disordini nel Sudan centrale. Il numero ufficiale dei morti è 33, ma gli attivisti sudanesi per i diritti umani e alcuni diplomatici hanno detto che più di 100 persone sono state uccise durante gli scontri con le forze di sicurezza.

Gli effetti delle proteste di domenica sono stati meno forti di quelli della settimana scorsa dal momento che le persone sono tornate a lavorare e la vita è tornata ampiamente alla normalità nella capitale. Circa 3000 persone si sono incontrate domenica sul tardi per fare le condoglianze alla famiglia di un farmacista ucciso durante una protesta, venerdì. Più tardi, circa 1000 persone si sono riunite bloccando una strada nel distretto di Burri a Khartum e gridando “il popolo vuole la caduta del regime” e “libertà, libertà”, hanno detto i testimoni. La polizia e le forze di sicurezza guardavano la marcia ma non sono intervenuti.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz