Economia Maghreb Medio Oriente News

Studio: uso banda larga mobile in rapida crescita nei Paesi arabi

(Agenzie). Le reti mobili a banda larga saranno la base di 2/3 delle comunicazioni mobili nei Paesi arabi del Medio Oriente e del Nord Africa entro il 2020: a rivelarlo un nuovo studio pubblicato dalla GSMA, che questa settimana terrà una conferenza a Dubai.

Il nuovo studio, dal titolo “L’economia mobile – Paesi arabi 2015”, rivela che entro il 2020 si conteranno almeno 350 milioni di connessioni a banda larga, che equivalgono al 69% del totale delle connessioni della regione, rispetto al 34% registrato alla fine del 2014. Questo rapido aumento è dovuto alla diffusioni delle reti 3G e 4G e all’uso sempre più frequente di smartphone, dei quali è previsto un triplicarsi degli acquisti entro il 2020.

“Il panorama mobile dei Paesi arabi è molto vario in termini di maturità del mercato: si va dal Nord Africa, in rapido sviluppo, fino agli Stati del Golfo, altamente tecnologici. Tuttavia, la regione sta vivendo un rapido passaggio alle connessioni di rete mobile”, ha detto Alex Sinclair, direttore generale della GSMA.

Negli ultimi quattro anni, gli operatori mobili nella regione araba hanno investito più di 40 miliardi di dollari nel settore, specialmente in termini di copertura di rete e sviluppo delle connessioni a banda larga: secondo lo studio, le reti 3G sono ormai presenti in praticamente tutti i Paesi della zona, mentre il 4G è già operativo in 10 Stati e sta per essere lanciato in altri 8.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet