News Politica

Siria: l’ONU monitora gli osservatori arabi nel Paese

Dar al-Hayat (30/12/2011). Nelle circostanze descritte dagli attivisti siriani come “difficili”, la delegazione araba in Siria prosegue il suo intervento sul campo monitorando la situazione umanitaria e di sicurezza. Attivisti e testimoni hanno riferito che gli osservatori si stanno spostando in “un’atmosfera poco tranquilla” e tra gli arresti svolti dalle forze di sicurezza a Douma e Harasta nella campagna damascena, oltre che a Daraa e Hama. Lo scenario viene delineato da barriere di sicurezza e cecchini dietro agli edifici, riportando anche l’utilizzo di proiettili veri che avrebbero ucciso ieri almeno 40 persone. Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha assicurato che l’intervento degli osservatori è “sotto il nostro stretto controllo”, e ha sottolineato la necessità che gli osservatori possano raggiungere ogni parte del Paese “liberamente e senza barriere”.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz