Iran News Siria

Siria: Iran nomina nuovo comandante

Mohammad Jafar Assadi

Il Corpo delle Guardie Rivoluzionarie islamiche (IRGC) ha nominato un nuovo comandante per le sue operazioni in Siria, in sostituzione al generale morto nel mese di ottobre, secondo un rapporto interno dell’Iran da parte di un gruppo di opposizione.

A causa del “gran numero di vittime dell’IRGC in Siria, in particolare la morte del generale Hossein Hamedani, comandante delle forze del regime iraniano in Siria, e le ferite riportate dal comandante delle Forze Quds (QF) Qassem Soleimani, colpito da un missile ad Aleppo a novembre, l’Ayatollah Khamenei ha nominato il Brigadier Generale Mohammad Jafar Assadi comandante dell’IRGC in Siria, ha dichiarato il gruppo di opposizione Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana.

Il Consiglio di opposizione ha detto che le Forze Quds continuano “a inviare mercenari in Siria e che Khamenei, che considera la sconfitta nella guerra contro popolo siriano un colpo mortale per il governo, sta facendo impantanare nella palude siriana il regime e l’IRGC”.

Ha aggiunto che “Assadi è uno dei comandanti veterani dell’IRGC, stretto collaboratore del generale Mohammad Ali Jafari, comandante in capo delle Guardie Rivoluzionarie. Assadi ha molti anni di esperienza ed è coinvolto negli affari dei Paesi della regione. In Siria, è conosciuto come Abu Ahmad.”

Assadi è entrato a far parte dell’IRGC nel marzo 1980 ed è stato uno dei comandanti della guerra con l’Iraq. È stato comandante dell’IRGC in Libano 2003-2007 e poi comandante delle forze di terra dell’IRGC nel 2008-2009, secondo il rapporto.

Vai all’originale.


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz