Daesh News Politica Siria

Siria: i curdi combattono militanti Daesh a Kobane

(Agenzie). I combattenti curdi hanno assediato i jihadisti di Daesh (ISIS) che sono entrati nella città settentrionale siriana di Kobane. Lo hanno dichiarato gli attivisti oggi, venerdì 26 giugno, aggiungendo che gli ultimi due giorni di combattimenti hanno lasciato più di 100 civili morti.

L’attivista curdo Mustafa Bali ha detto che piccoli gruppi di jihadisti sono ancora in città e hanno preso in ostaggio la popolazione civile in almeno tre postazioni. Anche una quarta postazione, un ristorante, è stata presa d’assalto da combattenti curdi che hanno liberato gli ostaggi e ucciso diversi combattenti di Daesh.

La città di Kobane è stata assediata da Daesh per mesi ma i miliziani curdi erano riusciti a riprendere il controllo circa cinque mesi fa. Secondo i funzionari curdi, i militanti di Daesh si infiltrati in città indossando uniformi dei ribelli siriani e portando bandiere della Free Syrian Army per ingannare i curdi. Hanno poi lanciato il loro attacco con tre autobombe e prendendo postazioni all’interno della città.

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz