News Politica

Siria: dieci mesi di rivolte

Asharq al-Awsat (15/12/2011). Sono dieci mesi ormai che imperversa la rivoluzione in Siria contro il regime del presidente Bashar al-Assad. E mentre il numero delle vittime continua ad aumentare, lo sciopero entra in una seconda fase, quella della dignità e della disobbedienza civile. Gli attivisti hanno affermato che ieri sono state uccise almeno dieci persone dai carri armati, mentre aderivano allo sciopero nella città di Hama. D’altra parte però si registrano anche militari uccisi in una sorta di agguato da parte dei dissidenti.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz