News Politica

Siria: almeno 65 corpi rinvenuti ad Aleppo

aleppoDaily Star Lebanon (30/01/2013). I corpi di almeno 65 persone sono stati rinvenuti ieri ad Aleppo, con le mani legate e il segno dei proiettili che li hanno uccisi. Le forze di Assad ed i ribelli si sono combattutti ad Aleppo da luglio ed entrambi sono stati accusati di esecuzioni sommarie – non è dunque al momento possibile attribuire la responsabilità di questo ulteriore massacro a una delle due parti. Attivisti dell’opposizione hanno diffuso il video di un uomo in cui sono stati ripresi decine di corpi di uomini lungo ciò che viene descritto come il fiume Queiq nel quartiere di Aleppo controllato dai ribelli, Bustan al-Qasr. I corpi presentano ferite da proiettile alla testa e alcune delle vittime sembrano giovani, forse adolescenti, vestiti in jeans, magliette e scarpe da ginnastica. Per l’Osservatorio siriano il numero stimato dei corpi potrebbe salire fino a 80 persone.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz