Iran News Società

Il parlamento iraniano vota legge contro contraccettivi

Al-Arabiya (12/08/2014). Il parlamento iraniano ha votato una legge per vietare qualsiasi forma di contraccettivo permanente nel Paese, come la vasectomia. La proposta, approvata con 143 voti su 231, vieterà anche la pubblicità di metodi contraccettivi. La legge ora passerà al vaglio del Consiglio dei Guardiani, un organo di teologi e giuristi nominato dalla Guida Suprema, che ne esmainerà la compatibilità con i precetti dell’islam.

Lo scopo di questa proposta è stata pensata per cercare di invertire la tendenza negativa della crescita demografica dell’Iran e cercare di alzare il tasso di natalità del Paese. Tuttavia, la legge potrebbe far aumentare i casi di aborti illegali.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet