News Politica

Marocco: gli abitanti di Taza non accettano la violenza

 

Lakome (07/02/12) Il segretario generale del partito socialista unito (PSU), Nabila Mounib, ha affermato a Hay AlKucha a Taza, che ha ascoltato le testimonianze di donne e uomini vittime di violenza, da parte di ciò che viene chiamato la morsa del potere, il 6 febbraio. In un comunicato della leader del partito dell’opposizione è emerso che i cittadini di Taza hanno testimoniato a testa alta, “madri, padri, molta altra gente non accettano l’irruzione nelle loro case e l’insulto al loro onore, essendo stati minacciati con la repressione, la violenza, la paura, l’intimidazione per reprimere la giusta richiesta di una vita dignitosa.

Traduzione di Alessandra Cimarosti

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet