News Politica

Libia: fantasmi del passato

Al-Quds al-Arabi (30/03/2012). Le autorità libiche non hanno accordato agli investigatori dal Regno Unito il permesso di intervistare un ex-funzionario del regime libico, che ha più volte espresso la sua disponibilità a fornire informazioni sull’uccisione di una poliziotta britannica davanti l’ambasciata libica a Londra nel 1984. Si tratta di Khaled Tantoush, 65 anni, uno dei pilastri del sistema messo in piedi dal defunto colonnello libico Muammar Gheddafi. Arrestato dai “ribelli” lo scorso anno, ha rivelato in un’intervista di essere stato informatore per i servizi segreti britannici poco prima che la poliziotta venisse uccisa (durante una manifestazione contro Gheddafi) da colpi di arma da fuoco provenienti, secondo Londra, dall’ambasciata libica.

About the author

Carlotta Caldonazzo

Add Comment

Click here to post a comment