Libano News Politica

Libano: niente di fatto per elezioni Presidente

(Agenzie). Il Parlamento libanese ha rimandato la seduta per l’elezione del nuovo Presidente al prossimo 11 marzo, dopo aver provato per la  19^ volta a interrompere i 9 mesi di stallo presidenziale.

Come nelle precedenti sessione, anche questa volta le votazioni parlamentari sarebbero state destinate al fallimento per il mancato raggiungimento del quorum. Da aprile 2014 i parlamentari del blocco politico Cambiamento e Riforma, di Hezbollah e dei suoi alleati dell’8 marzo hanno costantemente boicottato le sedute parlamentari, chiedendo un pre-accordo con i rivali di 14 marzo. 

La mancata elezioni del successore di Suleiman, il cui mandato è finito il 24 maggio scorso, ha gettato il Paese in uno stallo presidenziale che ha paralizzato il Parlamento e molte delle attività di governo.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet