News Politica

Libano: contribuirà alle spese per il Tribunale Speciale per il Libano

Gulfnews (10/12/2011). “Trentasei milioni di dollari sono stati sbloccati ieri”. Così il premier libanese sulla questione del TSL, spiegando che il suo paese contribuirà al pagamento di parte delle spese del tribunale incaricato di indagare sull’assassinio di Rafiq Hariri nel 2005. “E’ una decisione che rispecchia l’impegno libanese verso il rispetto degli obblighi internazionali”. Il TSL, questione delicatissima in Libano, soprattutto dopo l’accusa a quattro membri di Hezbollah, aveva rischiato di spaccare il governo di nuovo. Il partito di Nasrallah aveva rifiutato categoricamente l’autorizzazione al pagamento perché non riconosce l’autorità del tribunale, ma Mikati aveva minacciato di lasciare in caso non fosse stato autorizzato a procedere al trasferimento di fondi.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz