Economia Iraq News

Iraq: scende l’export petrolifero a causa dell’offensiva jihadista

Naharnet (24/07/2014). Nel mse di giugno, l’Iraq ha esportato poco più di 2,4 milioni di barili di petrolio, mancando di molto la previsione budgetaria che ne contava 2,4 milioni. Il portavoce del ministero del Petrolio ha dichiarato che i ricavi delle esportazioni di petrolio in questo periodo sono stati inferiori a quelli del mese scorso di 600 milioni di dollari.

La causa di questo calo è da imputare all’offensiva jihadista che ha colpito recentemente l’Iraq occidentale e settentrionale, impedendo al governo di Baghdad di esportare petrolio tramite l’oleodotto verso la Turchia o via terra verso la Giordania.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz