Iraq News Società

Iraq: crisi totale

Al-Jazeera (03/08/2014). A circa due mesi dall’imposizione dello Stato islamico (Isis) a Mosul, seconda città irachena, le risorse alimentari iniziano a scarseggiare e gli abitanti di Baghdad cercano di fare scorta di cibi per proteggersi da una possibile crisi.

Migliaia di residenti della capitale irachena hanno cominciato ad accumulare in casa riserve di cibo, nel timore che il controllo da parte dell’Isis delle vie che collegano la loro città alla Turchia, utilizzate per i rifornimenti di generi di prima necessità, possa provocare una crisi alimentare. La via principale infatti segue il letto del fiume Tigri, entrando nei confini iracheni nella città di Dahuk, pochi chilometri a Sud di Mosul, e attraversando città importanti come Baiji e Samara per arrivare a Baghdad. Samara e Mosul sono ancora contese e gli scontri potrebbero privare gli iracheni dell’80% delle riserve alimentari su cui finora hanno potuto contare.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz