Iran News Società

Iran: marito confisca passaporto a calciatrice in vista dell’Asian Cup femminile

(Agenzie). La capitana della squadra femminile di calcio dell’Iran, Niloufar Ardalan, non parteciperà alla Coppa delle nazioni asiatiche (Asian Cup) poiché il marito le ha confiscato il passaporto durante una discussione domestica.

Secondo il sito iraniano fararu.com, la centrocampista 30enne non potrà partecipare al torneo perché il marito non vuole che faccia viaggi all’estero. In Iran, infatti, per legge i mariti possono impedire alle loro mogli di viaggiare fuori del Paese.

La Ardalan ha postato un messaggio sul suo profilo Instagram facendo appello alle autorità affinché la legge cambi per permettere alle donne di viaggiare senza il consenso dei loro consorti: “Sono solo un soldato che lotta per issare la bandiera del nostro Paese”, ha scritto la Ardalan.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz