Egitto News

Federazione Diritti Umani: casi di attacchi a donne cristiane

El Watan (11/11/2012). Traduzione di Luca Pavone

La Federazione Egiziana per i Diritti Umani denuncia un nuovo caso di attacco ai danni di donne cristiane al Cairo: due signore coperte dal neqab, il velo integrale, avrebbero tentato di tagliare i capelli ad una ragazza cristiana mentre si trovava presso la stazione di Kobri El Qobba, a nord del Cairo. Dopo aver tentato di tagliarle i capelli, la donna sarebbe stata spintonata e accusata di essere “infedele”. La vittima ha denunciato il fatto alla polizia ferroviaria. La notizia viene riportata dal legale della Federazione, Nageeb Gabriel.

L’episodio arriva a neanche 48 ore da un simile fatto avvenuto nei pressi della stazione di Helmiet El Zaitoun, sempre a nord del Cairo, dove  Maggie Milad Fayez, una bambina di 13 anni che è stata sottoposta allo stesso tipo di attacco mentre si recava a scuola. Gli episodi arrivano in concomitanza con la condanna 6 mesi di una maestra di Luxor accusata di aver tagliato i capelli ad una sua alunna che si rifiutava di indossare il velo.

 


Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz