News Teatro

Egitto: morte dell’attore franco-egiziano Gamil Rateb

L’attore franco-egiziano Gamil Rateb, è apparso in numerosi film e opere teatrali in Egitto e Francia, è morto mercoledì all’età di 92 anni.

L’artista “è morto nel letto di casa” al Cairo, ha detto l’attore Sameh el Seriti, membro dell’Unione degli artisti egiziani.

Nato nel 1926 in una famiglia benestante al Cairo, padre egiziano e madre francese, Rateb si interessò al teatro fin dall’infanzia.

Ha fatto la sua prima apparizione al cinema nel 1946 nel film “Ana el-Sharq” (Io sono l’Est, in francese), insieme all’attrice francese Claude Godard.

Poi andò in Francia, per continuare i suoi studi di giurisprudenza e per unirsi alla commedia francese.

Appare in diverse opere teatrali, produzioni televisive e film egiziani e internazionali, il più famoso dei quali è “Lawrence d’Arabia” nel 1962.

Nipote di Hoda al-Shaaraoui, una famosa femminista araba, Rateb ha regolarmente preso posizione per le libertà individuali nei talk show egiziani.

 


Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz