Algeria Cultura Musica News

Cheb Khaled condannato per plagio dalla giustizia francese

(TSA). Cheb Khlaed, il re della musica rai, è stato condannato dalla Corte suprema francese con l’accusa di plagio: pare infatti che la celebre “Didi”, la canzone che ha reso famoso il cantante algerino in tutto il mondo, sarebbe stata scritta da Cheb Rabah, un altro cantante algerino.

La giustizia francese ha stabilito che la composizione musicale appartiene unicamente a questo secondo cantante e ha quindi condannato Cheb Khaled a pagare due ammende del valore di 100.000 euro ciascuna per danni morali e per violazione dei diritti d’autore del compositore originale. Da parte sua, l’avvocato di Cheb Khaled ha detto che il cantante farà sicuramente appello alla decisione della Corte.

Ecco il video della versione Khaled:

 

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz