Arabia Saudita Economia News

Carrara: quota bin Laden

Elaph (03/08/2014). La famiglia dell’ex capo di al-qaeda Osama Bin Laden ha investito 45 milioni di euro per acquistare il 50% della società Carrara Marmi, proprietaria a sua volta di metà della Sam, che controlla circa un terzo della produzione delle cave del prezioso marmo bianco toscano.

Il nome di Bin Laden entra nella storia del famoso distretto marmifero italiano, noto in particolare per essere stato il luogo in cui si riforniva il grande artista rinascimentale Michelangelo. Un acquisto significativo quello concluso ufficialmente il 30 luglio, dal momento che il padre di Bin Laden, Mohammed, aveva messo in piedi un impero nel settore delle costruzioni, di cui fa parte la società saudita Construction Products Company (Cpc). Riyadh è attualmente uno dei maggiori importatori di marmo del mondo e ora potrebbe contribuire alla disastrata economia italiana. Però non mi destar, deh, parla basso.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz