Arabia Saudita Europa News Religione Società

Austria pronta al ritiro da Centro per dialogo interreligioso promosso dall’Arabia Saudita

(Annaabaa) L’invito cancelliere austriaco Werner Faymann  al suo paese di ritirarsi dal Centro per il dialogo interreligioso promosso dall’Arabia Saudita è diventato motivo di dibattito sul rispetto dei diritti umani nel regno.

In un’intervista rilasciato al giornale Der Standard Faymann ha dichiarato che “Questo centro non soddisfa l’obiettivo del dialogo e rimane in silenzio sulle questioni fondamentali dei diritti umani”.  Nei giorni passati l’Austria ha aspramente criticato la sentenza emessa dal tribunale saudita contro il blogger saudita Raif Badawi condannato con mille frustate per aver insultato l’Islam.

Nonostante sia  finanziato da Ryad, il Centro per il dialogo interreligioso non è un ente saudita, ma nasce da un trattato internazionale firmato da Francia, Spagna e Arabia Saudita.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet