News Politica

Arabia Saudita: 4662 detenuti, 80% di loro sauditi

Dar al-Hayat (29/01/2012). La Commissione saudita per i diritti dell’uomo è  impegnata nell’assicurare ai detenuti nelle carceri saudite i propri diritti. Poter ottenere un processo equo, accelerare le indagini e seguire un iter che sia in linea con le disposizioni della normativa in vigore nel regno saudita sono tra le priorità che la Commissione difende. L’organo ha riferito che, stando ai dati ottenuti dal ministero dell’Interno, ad oggi il numero dei detenuti sarebbe di 4662, di 51 nazionalità diverse, e che l’80% di loro sarebbe saudita. La Commissione continua a registrare i nominativi di tutti i detenuti, perché questa sorta di database consenta ad ognuno di loro di essere processati seguendo le procedure di legge previste. Emerge il dato di una costante collaborazione e trasparenza tra il ministero degli Interni e la Commissione, che scambiano costantemente informazioni e richieste durante visite o attraverso corrispondenza.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet